Italiano - English
Logo Giovanni Anselmo
Foto Giovanni Anselmo

APPARATI BIBLIOGRAFICI
a cura di Maddalena Disch


CATALOGHI PERSONALI E MONOGRAFIE

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Galleria Sperone, Torino 1968 [pieghevole con allegate 4 ill. b/n sciolte, con testi di G. Celant e M. Fagiolo, ripubblicati in francese in Identité italienne. L’art en Italie depuis 1959, a cura di G. Celant, Centre Georges Pompidou, Parigi, Centro Di, Firenze 1981, pp. 249, 251, in italiano nel cat. monografico Modena 1989 pp. 21-22]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Galerie Sonnabend, Parigi 1969 [28 pp., ill. b/n, con scritto di Anselmo Io, il mondo..., bio-bibliografia, edizioni francese e inglese]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Kunstmuseum Luzern, Lucerna 1973 [24 pp., ill. b/n, con testo di J.C. Ammann, bio-bibliografia, in tedesco]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Galeria Foksal, Varsavia 1974 [24 pp., ill. b/n, senza testi]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Kunsthalle Basel, Basilea; Stedelijk Van Abbemuseum, Eindhoven 1979 [180 pp., ill. b/n e col., con testi di J.C. Ammann e R.H. Fuchs ripubblicati in italiano nel cat. monografico Modena 1989 pp. 22-34, bio-bibliografia, in tedesco, inglese e italiano]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Musée de Peinture et Sculpture, Grenoble 1980 [edizione francese del catalogo Basilea/Eindhoven 1979, 156 pp., ill. b/n, con introduzione di T. Raspail ripubblicata in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 163-165]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Arc Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris, Parigi 1985 [120 pp., ill. b/n e col., con introduzione di S. Pagé, testo di D. Soutif ripubblicato in italiano nel cat. monografico Modena 1989, pp. 40-43, bio-bibliografia, elenco delle opere esposte, in francese]

- G. Celant, Giovanni Anselmo, Gruppo G.F.T., Torino 1988 [con testo di G. Celant ripubblicato nel cat. monografico Modena 1989, p. 44; piccola monografia pubblicata in occasione dell'esposizione personale allo spazio Pitti Immagine Uomo, Firenze 1988]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra-monografia, Galleria Civica, Modena; Musée d'art contemporain, Lione, Hopefulmonster editore, Firenze 1989 [184 pp., ill. col. e b/n, scritto di Anselmo Io, il mondo..., testo di B. Merz, antologia critica con testi di G. Celant (1968), M. Fagiolo (1968), J.C. Ammann (1979), R.H. Fuchs (1979), M. Grüterich (1983), G. Celant (1983), D. Soutif (1985), G. Celant (1988), A. Lugli (1988), nota bio-bibliografica di W. Guadagnini, elenco delle opere esposte; edizione Modena in italiano, edizione Lione in francese]

- Giovanni Anselmo. Appunti per un'opera, catalogo della mostra, XXII Bienal Internacional de São Paulo, San Paolo, Hopefulmonster editore, Torino 1994 [48 pp., ill. b/n, con prefazione di N. Aguilar, testi di L. Saccà e P. Herkenhoff, bio-bibliografia, in portoghese, italiano e inglese]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Centro Galego de Arte Contemporánea, Santiago de Compostela 1995 [272 pp., ill. col. e b/n, con scritto di Anselmo Io, il mondo..., testi di G. Moure e B. Corà, bio-bibliografia, elenco delle opere esposte, edizioni spagnola e inglese]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Musée d'Art Moderne et d'Art Contemporain, Nizza 1996 [edizione francese del catalogo Santiago de Compostela 1995, con prefazione di G. Perlein]

- Inviter/3. Giovanni Anselmo, pieghevole-catalogo della mostra, Casino Luxembourg, Forum d'art contemporain, Lussemburgo 1996 [4 pp., ill. col., con testo di M. Assenmaker, in francese]

- Giovanni Anselmo. Lungo il Sentiero Verso Oltremare, giornale-catalogo della mostra, The Renaissance Society at The University of Chicago, Chicago 1997 [pubblicato come numero di giugno della 'Newsletter' della Renaissance Society at The University of Chicago, Chicago. 8 pp., ill. b/n., con testo di H. Walker ripubblicato in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 178-183]

- Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998 [238 pp., ill. b/n, con scritti e note di lavoro dell'artista 1969-1993, interviste 1971-1996, testi di M. Disch, J. Meinhardt, L. Lang, antologia critica 1980-1997 con testi di T. Raspail (1980), J.M. Poinsot (1982), W. Kasprzik (1993), G. Moure (1995), A. Rorimer (1995), H. Walker (1997), apparati bio-bibliografici, in italiano]

- Giovanni Anselmo, pieghevole-catalogo della mostra, Centre Saint-Charles, Université Paris I Panthéon-Sorbonne, Parigi 2001 [4 pp., ill. col., testo di W. Kasprzik (1993), in francese; fascicolo sciolto allegato alla rivista "plastik", n. 2, Parigi, primavera 2002 insieme ai fascicoli dedicati agli altri cinque artisti presentati successivamente nella stessa sede espositiva]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Museum Kurhaus, Kleve; Ikon Gallery, Birmingham 2004 [144 pp., ill. col. e b/n, con prefazione di G. de Werd/J. Watkins, testi di A. Rorimer e T. Caianiello, bio-bibliografia, elenco delle opere esposte, edizione in tedesco e inglese]

- Giovanni Anselmo/Collectie-Uitdieping II, catalogo della mostra, SMAK Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, Gand 2005 [32 pp., ill. col., con testi di P. Van Cauteren e G. Di Pietrantonio, scheda biografica, elenco delle opere esposte, in fiammingo e inglese]

- Giovanni Anselmo/Dove le stelle si avvicinano di una spanna in più..., catalogo della mostra, Galleria d'Arte Moderna, Bologna, Hopefulmonster editore, Torino 2007 [264 pp., ill. col. e b/n, con testi di T. Dean, R. Krauss, G. Maraniello; intervista all'artista di A. Viliani; elenco delle opere esposte, apparati bio-bibliografici a cura di M. Disch, edizione italiana e inglese]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Kunstmuseum, Winterthur, Museum Edition - Trade Edition, pubblicato da Richter Fey Verlag GmbH, Dusseldorf, 2013 [52 pp., ill. col., con testi di D. Schwarz; elenco delle opere esposte, edizione in tedesco e inglese]

- Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Musée d'Art Moderne et Contemporain, Saint-Etienne, Tucci Russo Studio per l'Arte Contemporanea Editore, 2015 [206 pp., ill. col. e b/n, con testi di L. Hegyi e G. Guercio; elenco delle opere esposte, apparati bio-bibliografici a cura di M. Disch, , edizione in inglese, francese e italiano]

- Giovanni Anselmo/Mentre la mano indica, la luce focalizza, nella gravitazione universale si interferisce, la terra si orienta, le stelle si avvicinano di una spanna in più..., catalogo della mostra, Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, Skira Editore, 2016 [240 pp., ill. col. e b/n, con testi di C. Christov-Bakargiev, A. Rorimer, J.C. Ammann, I. Bernardi, M. Disch e M. Beccaria; cronologia espositiva ed iconografica delle opere esposte, apparati bio-bibliografici, edizione in italiano e inglese]


SCRITTI DELL'ARTISTA

- Io, il mondo..., in G. Celant, Arte Povera, Gabriele Mazzotta Editore, Milano 1969; edizioni inglesi: Art Povera, Praeger Publishers, New York 1969 e Arte Povera. Conceptual Actual or Impossible Art?, Studio Vista, Londra 1969, p. 109 [scritto programmatico sul proprio lavoro; ripubblicato tra l'altro in francese e in inglese in Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Galerie Sonnabend, Parigi 1969, s.p.; in italiano e in inglese in G. Celant, Arte Povera/Art Povera. Storie e protagonisti/Histories and protagonists, Electa, Milano 1985, pp. 124-125; in tedesco in Arte Povera. Manifeste, Statements, Kritiken, a cura di N. Bätzner, Verlag der Kunst, Dresda-Basilea 1995, pp. 120-121; in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, p. 13; in inglese in C. Christov-Bakargiev, Arte Povera, Phaidon Press, Londra 1999, p. 233]

- [Senza titolo] in Gennaio 70. Comportamenti Progetti Mediazioni, catalogo della mostra, Museo Civico, Bologna 1970, s.p. [note all’opera "Verso l’infinito", 1969 e a due progetti; ripubblicato in italiano e in inglese in G. Celant, Arte Povera/Art povera. Storie e protagonisti, Electa, Milano 1985, pp. 132-133]

- Nel 1966..., in "Data", n. 2, Milano, febbraio 1972, pp. 55-61 [scritto sui lavori realizzati fra il 1966 e il 1971; ripubblicato tra l'altro in “Spazio Alternativo”, n. 4, Biella, maggio 1977, pp. 9-14; in francese in Identité Italienne. L’art en Italie depuis 1959, a cura di G. Celant, Centre Georges Pompidou, Parigi, Centro Di, Firenze 1981, pp. 384-385; in inglese in G. Celant, The Knot Arte Povera, Umberto Allemandi & C., Torino 1985, pp. 227-228 (nell’edizione italiana: Arte Povera, Umberto Allemandi & C., Torino 1989, pp. 233-234; nell’edizione francese: Arte Povera, Art Edition, Villeurbanne 1989, pp. 241-242); in tedesco in Arte Povera. Manifeste, Statements, Kritiken, a cura di N. Bätzner, Verlag der Kunst, Dresda-Basilea 1995, pp. 122-126; in inglese in C. Christov-Bakargiev, Arte Povera, Phaidon Press, Londra 1999, pp. 233-234; in inglese in Ø. Nygård, M. Stræde, Bias. 33 artist’s views on scultpure, The Royal Danish Academy of Fine Arts, Copenaghen 2000, pp. 38-41)

- [Senza titolo] in "Saman", n. 1, Genova, marzo-aprile 1975, s.p. [nota a proposito dei lavori intitolati "Particolare" (proiezioni e disegni)]

- 116 Particolari visibili e misurabili di INFINITO, in “Saman”, n. 4, Genova, dicembre 1975-gennaio 1976, s.p. [nota a proposito del libro d’artista 116 Particolari…]

- Commenti a diverse opere integrati nel testo di J.C. Ammann in Giovanni Anselmo, catalogo della mostra, Kunsthalle Basel, Basilea; Stedelijk Van Abbemuseum, Eindhoven 1979, pp. 3-35, in tedesco, inglese e italiano [ripubblicato in francese nel cat. monografico Grenoble 1980; in italiano nel cat. monografico Modena 1989, pp. 22-34]

- Je ne me pose pas la question du style, in "Ligeia", n. 17-18, Parigi, ottobre 1995-giugno 1996, p. 81 [scritto sul proprio lavoro, sul concetto di stile e sull’Arte povera]

- Medardo Rosso, in Medardo Rosso, catalogo della mostra, Centro Galego de Arte Contemporánea, Santiago de Compostela 1996, p. 228 [nota su Medardo Rosso]

- A Paolo, in Paolo Mussat Sartor. Viaggio continuo, catalogo della mostra, GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino 2006, p. 220 [parole dedicate al lavoro recente di Paolo Mussat Sartor]



INTERVISTE

- M. Bandini, Torino 1960-1973/Giovanni Anselmo, in "Nac", n. 3, Bari, marzo 1973, p. 4 [ripubblicata in francese in Identité italienne. L’art en Italie depuis 1959, a cura di G. Celant, Centre Georges Pompidou, Parigi, Centro Di, Firenze 1981, pp. 399-400; in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 21-22; in inglese in C. Christov-Bakargiev, Arte Povera, Phaidon Press Limited, Londra 1999, p. 234; in italiano in M. Bandini, 1972 Arte Povera a Torino, Umberto Allemandi & C., Torino 2002, pp. 25-26]

- F. Poli, Giovanni Anselmo in Ouverture II, Castello di Rivoli, Umberto Allemandi & C., Torino 1987, pp. 15-19 [ripubblicata in "Il Giornale dell’arte", n. 45, Torino, maggio 1987, p. 102; Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 39-42]

- W. Guadagnini, in Giornale di mostra/Anselmo, Galleria Civica, Modena, aprile 1989 [ripubblicata in francese nell’invito dell’esposizione personale al Musée d’art contemporain, Lione 1989 e in Collection 1991, Musée d’art contemporain, Lione 1991, p. 10; in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 43-45]

- M. Bandini, Anselmo: io e l’Arte Povera, in "Tuttolibri" [suppl. del quotidiano “La Stampa”], Torino, 8 luglio 1989

- P. Bougelet, D.L. Bouyer, Giovanni Anselmo: Particolari visibili e invisibili lungo il sentiero verso oltremare, in "Sans Titre", n. 29, Lille, dicembre 1994-febbraio 1995, pp. 1-2 [ripubblicata in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 46-49; in francese in Un mobile home dans le désert, La lettre volée, Bruxelles 1998, pp. 145-148]

- M. Otero, «El arte es un modo de estar» in "La voz de Galicia", Santiago de Compostela, 26 febbraio 1995, p. 38 [ripubblicata in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 50-52]

- X. Antón Castro, Entrevista con Giovanni Anselmo, in "Lapiz", n. 113, Madrid, giugno 1995, pp. 28-39 [ripubblicata in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 53-65]

- H. Flinne, Conversation avec laitues..., in "Al Dante", numero fuori serie Arte Povera, Marsiglia, 23 marzo 1996, pp. 7-9 [ripubblicata in "Al Dante", Marsiglia, 13 aprile 1996, pp. 4-5; in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 66-70]

- H.-F. Débailleux, Anselmo trouve son chemin de terre, in "Libération", Parigi, 10 maggio 1996, p. 32 [ripubblicata in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 79-81]

- G. Lista, L'énérgie en soi n'est jamais visible, in "Ligeia", n. 25-26-27-28 [numero tematico Arte Povera], Parigi, ottobre 1998-giugno 1999, pp. 81-82

- T. Macrì, L’invisibile colorato d’oltremare, in “il manifesto”, Roma, 28 marzo 2001

- P. Vagheggi, Arte povera? Pura energia, in “La Repubblica”, Roma, 2 aprile 2001 [ripubblicata in Id. Contemporanei. Conversazioni d’artista, Skira editore, Milano 2006, pp. 39-41 con revisione del cappello introduttivo]

- H. Meister, Die Energie in der Kunst, das war es plötzlich, in "Kunstforum international", n. 174, Ruppichteroth, gennaio-marzo 2005, pp. 170-181

- L. Giovinazzo, Giovanni Anselmo, in "Espoarte", anno VI, n. 37, Albissola Marina, ottobre-novembre 2005, pp. 60-61

- A. Viliani, Torino 15 giugno 2006 – In conversazione, in “Giovanni Anselmo, Dove le stelle si avvicinano di una spanna in più…” catalogo della mostra, Galleria d’Arte Moderna, Bologna, Hopefulmonster Editore, Torino, 2007, pp. 210-229



SAGGI E CAPITOLI MONOGRAFICI IN PERIODICI, CATALOGHI E LIBRI VARI (selezione)

- L. Vergine, Visible and invisible, in “Art and Artists”, vol. 8, n. 3, Londra, giugno 1973, pp. 28-31 [ripubblicato in italiano in L. Vergine, L’arte in gioco, Garzanti Editore, Milano 1988, pp. 309-312]

- J.M. Poinsot, Anselmo infini, in “Art Press”, n. 63, Parigi, ottobre 1982, pp. 40-41 [ripubblicato in J.M. Poinsot, L’atelier sans mur, Art Edition, Villeurbanne 1991, pp. 116-121; in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 166-170]

- M. Grüterich, Giovanni Anselmo, in Eine Kunst-Geschichte in Turin 1965-1983, catalogo della mostra, Kölnischer Kunstverein, Colonia, Daniela Piazza Editore, Torino 1983, pp. 21-29, in tedesco e in italiano [ripubblicato in italiano nel cat. monografico Modena 1989, pp. 35-37]

- J.P. Bordaz, Giovanni Anselmo, in “Parkett”, n. 7, Zurigo, gennaio 1986, pp. 84-95

- A. Lugli, Giovanni Anselmo, in “Vogue Italia”, n. 22, Milano, marzo 1988, pp. 416-419, 458 [ripubblicato nel cat. monografico Modena 1989, pp. 44-46 e in A. Lugli, Arte e meraviglia. Scritti sparsi 1974-1995, a cura di A. Serra, Umberto Allemandi & Co., Torino 2006, pp. 616-620]

- G. Celant, Giovani Anselmo (1983), in L’arte dall’Italia, Giangiacomo Feltrinelli Editori, Milano 1988, pp. 152-155 [ripubblicato nel cat. monografico Modena 1989, pp. 37-39]

- L. Lang, «... et ils connurent qu’ils étaient nus» (Notes à partir d’Anselmo et de Kounellis), in “Artstudio”, n. 13, Parigi, estate 1989, pp. 36-51 [ripreso e sviluppato nel saggio dell’autore pubblicato in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998]

- L. Lambrecht, Giovanni Anselmo, in “Forum International”, n. 2, Anversa, marzo-aprile 1990, pp. 30-33

- D. Semin, Giovanni Anselmo, in Arte Povera, Éditions Centre Georges Pompidou, Parigi 1992, pp. 12-18

- U. Bischoff, Giovanni Anselmo: “Due ‘Particolari’ lungo il sentiero verso Oltremare”. Eine neue Arbeit für die Kunsthalle in Rostock, in Ostsee-Biennale 1992: Das steinerne Licht, catalogo della mostra, Kunsthalle, Rohstock 1992, pp. 16-23

- L. Saccà, Al di là del visibile. Appunti di conversazione con Giovanni Anselmo e Lea Vergine, in “Temporale”, n. 29-30, Lugano, 1993, pp. 38-44

- W. Kasprzik, Beschriftung des Unsichtbaren, in “Kunst + Unterricht”, n. 177, Seelze (Germania), novembre 1993, pp. 14-15 [ripubblicato in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998, pp. 171-173; in francese nel fascicolo monografico pubblicato in occasione dell’esposizione personale al Centre Saint-Charles, Université Paris I Panthéon-Sorbonne, Parigi 2001]

- G. Moure, Giovanni Anselmo. Un artista do radical, in “O Correo Galego”, Santiago de Compostela, 1 giugno 1995, supplemento, pp. 4-5 [ripubblicato in italiano in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1995, pp. 174-175]

- J.L. Ferrier, in Trois mirifiques: anti-éloges, Editions Galerie Lavignes-Bastille, Parigi 1995, pp. 81-105

- L. Lang, La terre en miroir, in La transparence dans l’art du XXe siècle, catalogo della mostra, Musée des Beaux-Arts, Le Havre 1995, pp. 100-106 [ripreso e sviluppato nel saggio dell’autore pubblicato in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998]

- R. Puvogel, Giovanni Anselmo. Universalien, in “Artis”, n. 2, Berna, febbraio-marzo 1997, pp. 30-35

- J. Meinhardt, Anzeichen der fließenden Welt. Giovanni Anselmos Indizes energetischer Prozesse, in Arte Povera. Arbeiten und Dokumente aus der Sammlung Goetz. 1958 bis heute, Kunstverlag Ingvild Goetz, Monaco 1997, pp. 47-59; nell’edizione inglese Monaco 2001 pp. 49-62 [versione leggermente ridotta del saggio pubblicato in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998]

- M. Bertoni, Giovanni Anselmo: il nodo, la pietra, l’iperbole, in Tempi e forme. Una ricerca sulle arti visive contemporanee, Hopefulmonster editore, Torino 1998, pp. 155-158 e Infinito in-finito. “Lungo il sentiero verso oltremare” di Giovani Anselmo, ibid., pp. 228-231 [ripreso da due testi monografici apparsi rispettivamente in “Segno”, n. 86, Pescara, giugno 1989, pp. 8-9, e “Segno”, n. 147, Pescara, maggio 1996, pp. 58-59]

- L. Lang, L’empirie ou l’histoire au présent, in id., Les invisibles. 12 récits sur l’art contemporain, Editions du Regard, Parigi 2002, pp. 62-87 [versione originale francese del saggio pubblicato in Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, 1998, pp. 128-149]

- J. Lageira, Giovanni Anselmo. Finitude et infini, in id., L’image du monde dans le corps du texte, vol. II, La Lettre volée, Bruxelles 2003, pp. 45-71

- R. Krauss, Giovanni Anselmo: Matter and Monochrome, in “October” n. 124, Cambridge (Massachusetts), primavera 2008, pp.125-136 [versione originale del saggio pubblicato in “Giovanni Anselmo, Dove le stelle si avvicinano di una spanna in più, catalogo della mostra, Galleria d'Arte Moderna, Bologna, Hopefulmonster editore, Torino, 2007, senza le correzioni redazionali fatte in sede di catalogo]

- J. Heiser, Le mie parole, e tu? - L'arte povera e le sue affinità con il concettualismo internazionale e il romanticismo, in Il confine evanescente - Arte Italiana 1960-2010 a cura di G. Guercio e A. Mattirolo, Electa, Milano, 2010 [passaggio monografico pp. 139-144, ill. pp. 140, 141, 142, 144]

- G. Guercio, I TUTTO di Giovanni Anselmo, in Arte Povera 2011, a cura di G.Celant, Mondadori Electa, Milano, 2011 [passaggio monografico con ill. pp. 102-121; documentazione illustrata pp. 122-137]

- G. Guercio, The great subtraction, ASA Publishers, Brussels and Luc Derycke & Co, Ghent, 2011 [passaggio monografico con ill. pp. 41-47 concernente le opere "La mia ombra verso l'infinito dalla cima dello Stromboli durante l'alba del 16 agorto 1965; "Tutto", 1971-73-85; "Particolare", 1972]


LIBRI VARI (selezione)

- G. Celant, Arte povera, Gabriele Mazzotta Editore, Milano 1969; edizioni inglesi: Praeger Publishers, New York; Studio Vista, Londra 1969 [in tutte e tre le edizioni scritto di Anselmo Io, il mondo… p. 109, documentazione illustrata pp. 110-114]

- H. Rosenberg, The De-definition of art, Secker & Warburg, Londra 1972 [riferimento all'opera "Torsione", 1968]; edizione italiana: La s-definizione dell’arte, Giangiacomo Feltrinelli Editore, Milano 1975 [p. 31, senza ill.]; edizione francese: La dé-définition de l’art, Éditions Jacqueline Chambon, Nîmes 1992 [pp. 34-35, senza ill.]

- R. Barilli, G. Dorfles, F. Menna, Al di là della pittura. Arte Povera, Comportamento, Body Art, Concettualismo, Fabbri Editori, Milano 1975 [passaggio monografico in R. Barilli, L’Arte Povera, pp. 84-86, ill.]

- G. Celant, Pre-cronistoria 1966-1969, Centro Di, Firenze 1976 [riferimenti generali in relazione a mostre collettive 1967-1969 pp. 11, 33, 42, 44, 64, 67, 79, 89, 104, 111, riferimenti nei testi storici di G. Celant, Arte povera, 1968 (pp. 71-72) e T. Trini, Nuovo alfabeto per corpo e materia (pp. 114, 115, 116, 117), ill. pp. 44, 115]

- ProspectRetrospect. Europa 1946-1976, Städtische Kunsthalle, Düsseldorf 1976 [riferimenti generali nella cronologia espositiva pp. 115, 148, scritto di Anselmo Io, il mondo... p. 140]

- G. Celant, Ambiente/Arte. Dal futurismo alla body art, La Biennale di Venezia, Venezia 1977 [ill. p. 186]

- Identité Italienne. L’art en Italie depuis 1959, a cura di G. Celant, Centre Georges Pompidou, Parigi, Centro Di, Firenze 1981 [nota di Anselmo all'intervento "Gli anni della carta", 1970 realizzato per “Studio International” p. 330, scritto dell'artista Nel 1966… pp. 384-385, intervista di M. Bandini 1972 pp. 399-400, nota di Anselmo e commento al libro Leggere pp. 407-408, nota di Anselmo e commento al libro 116 Particolari… pp. 466-467, vari riferimenti a mostre personali e collettive nella cronologia 1959-1980, in particolare pp. 249-251 (esp. personale Torino 1968, con ripubblicazione testi G. Celant, M. Fagiolo), 299 (esp. pers. Parigi 1969), 323 (esp. pers. Torino 1970), 333 (esp. pers. Milano 1970), 355 (esp. pers. Sperone Torino 1971), 427 (esp. pers. Lucerna 1973), 441-442 (esp. pers. Roma 1974), 475 (esp. pers. Torino 1975), 575 (esp. pers. Torino 1978), 587 (esp. pers. New York 1978), ill. col. p. 619]

- G. Celant, Arte Povera/Art Povera. Storie e protagonisti/Histories and protagonists, Electa, Milano 1985 [riferimenti nell’antologia di testi storici di G. Celant, P. Gilardi e T. Trini pp. 36, 90, 110, 112, riferimenti nella cronologia espositiva, con indicazione delle opere esposte pp. 38 (“Con temp l’azione”), 42 (“Collage 1”), 44 (Deposito d’arte presente), 48 (“Arte povera”, Bologna 1968), 66 (“Arte Povera”, Trieste), 68 (“Percorso”), 76 (“Prospect 68”), 78 (Amalfi 1968), 100 (“Nine at Castelli”), 104 (“Op Losse…”), 108 (“When Attitudes…”), 128 (“Gennaio 70”), 136 (“Processi di pensiero…”), 140 (“Conceptual art, Arte povera…” Torino 1970), 148 (“Vitalità del negativo”), 152 (“Identifications”), 154 (“Arte povera”, Monaco 1971), note di Anselmo ad alcune opere pp. 43, 111, 161, scritti Io, il mondo… (p. 124) e scritto ripreso dal cat. “Gennaio 70” (p. 132), documentazione illustrata pp. 166-173]

- G. Celant, The Knot Arte Povera, Umberto Allemandi & C., Torino 1985 [documentazione illustrata pp. 50-63, nota di Anselmo all’opera "Per un’incisione…", 1969, p. 222 e scritto Nel 1966… pp. 227-228, riferimenti generali nei testi di G. Celant e vari riferimenti nella cronologia espositiva 1966-84, ill.]; edizione italiana: Arte Povera, Umberto Allemandi & C., Torino 1989 [pp. 56-69, 228, 233-234]; edizione francese: Arte Povera, Art Edition, Villeurbanne 1989 [pp. 64-77, 236, 241-242]

- Paul Maenz Köln 1970-1980-1990. Eine Avantgarde-Galerie und die Kunst unserer Zeit/An Avant-Garde Gallery and the Art of Our Time, a cura di G. de Vries, DuMont Buchverlag, Colonia 1991 [riferimento all’opera "Particolare", 1972 nel testo di W.M. Faust p. 25, riferimenti nella cronologia espositiva della galleria pp. 255, 258, ill. pp. 64-65]

- M. Fréchuret, Le mou et ses formes: essai sur quelques catégories de la sculpture du XXe siècle, Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts, Parigi 1993 [brano monografico pp. 214-217, riferimenti generali pp. 165, 211, ill. p. 243]

- M. Bouisset, Art povera, Éditions du Regard, Parigi 1994 [in particolare scheda monografica p. 57, ill.]

- F. Poli, Minimalismo, Arte Povera, Arte Concettuale, Laterza Editori, Roma-Bari 1995 [riferimenti monografici pp. 81, 132, 151, riferimenti generali in relazione a mostre collettive pp. 20, 31, 78, 80, 82, 84, 85-86, 129, 178, 180, 181, 182, 185, ill. pp. 75, 141]

- Le nuove tendenze dell’arte. Ricerche internazionali dal 1945 a oggi, a cura di F. Poli, Rosenberg & Sellier, Torino 1995 [riferimenti in J. de Sanna, Arte Povera, in particolare passaggi monografici pp. 142-143, 143-144, senza ill.]

- Arte Povera. Manifeste, Statements, Kritiken, a cura di N. Bätzner, Verlag der Kunst, Dresda-Basilea 1995 [riferimenti nell'antologia di testi storici, scritti di Anselmo Io, il mondo... (pp. 120-121) e Nel 1966... (pp. 122-126), ill.]

- M. Archer, Art since 1960, Thames & Hudson, Londra 1997 [riferimenti generali pp. 67, 86, 88, ill. p. 89 n. 72]; nuova edizione ampliata Londra 2002; edizioni francesi: L’Art depuis 1960, Thames & Hudson, Londra 1998 e Londra 2002

- Arte Povera. Arbeiten und Dokumente aus der Sammlung Goetz. 1958 bis heute, Kunstverlag Ingvild Goetz, Monaco 1997 [testo monografico di J. Meinhardt pp. 47-59 (ripreso da Giovanni Anselmo, a cura di M. Disch, ADV Publishing House, Lugano 1998), passaggio monografico nel testo di E. Meyer-Hermann pp. 34-35, riferimenti generali nei testi di C. Christov-Bakargiev (pp. 10, 11, 12, 13), B. Ruhrberg (pp. 18, 19, 20, 23) e nell’intervista di T. Deecke a I. Goetz (pp. 42, 44, 45), dichiarazioni su Anselmo da parte di G. Penone p. 160, schede ragionate delle opere in Collezione Goetz pp. 212-214, ill.]; edizione inglese Monaco 2001

- B. Guelton, L’exposition. Interprétation et réinterprétation, L’Harmattan, Parigi 1998 [capitolo monografico sull’opera "Cielo accorciato", 1969-70, pp. 70-74, ill.]

- J.M. Poinsot, Quand l’œuvre a lieu. L’art exposé et ses récits autorisés, MAMCO Musée d’art moderne et contemporain, Ginevra/Institut d’art contemporain & Art Edition, Villeurbanne 1999 [passaggi monografici pp. 87-88, 235, ill. pp. 15, 237]

- C. Christov-Bakargiev, Arte Povera, Phaidon Press, Londra 1999 [in particolare passaggio monografico nel testo dell’autrice pp. 38-39 e documentazione illustrata con note di commento pp. 75-81, scritti di Anselmo Io, il mondo… (p. 233) e Nel 1966… (pp. 233-234), intervista di M. Bandini 1972 p. 234, antologia critica sull’artista con estratti dai testi monografici di G. Celant 1968 (p. 234), J.C. Ammann (pp. 234-235), D. Soutif 1985 (p. 235), B. Merz 1989 (p. 235) e G. Moure 1995 (pp. 235-236), riferimenti generali nella documentazione di mostre collettive, ill. pp. 39, 41, 53, 61, 62-63, 64, 66, 75-81]

- N. Kaye, Site specific Art. Performance, Place and Documentation, Routledge, Londra 2000 [riferimenti monografici e commenti ad alcune opere pp. 139, 141, 142, 145-148, 150, ill.]

- AA.VV., Gian Enzo Sperone. Torino Roma New York 35 anni di mostre tra Europa e America, Hopefulmonster editore, Torino 2000, 2 voll. [in particolare passaggio monografico nel testo di A. Minola pp. 33-34 e riferimenti in relazione a varie mostre collettive pp. 36, 37, 41, 42, 43, documentazione illustrata di mostre collettive e personali alla Galleria Sperone pp. 106-107, 115, 122-123, 127-128, 162, 190-191, 205, 244-245, 295]

- D. Ryout, Qu’est-ce que l’art moderne?, Éditions Gallimard, Parigi 2000 [riferimenti alle opere "Torsione", 1968 p. 348, "Infinito" 1971-73, p. 372, "Senza titolo", 1968, pp. 511-512, senza ill.]; edizione italiana: L’arte del ventesimo secolo, Giulio Einaudi editore, Torino 2002 [pp. 269, 287, 397]

- A. Rorimer, New Art in the 60s and 70s. Redefining Reality, Thames & Hudson, Londra 2001 [passaggio monografico pp. 235-236, ill.]

- M. Bandini, 1972 Arte Povera a Torino, Umberto Allemandi & C., Torino 2002 [intervista dell’autrice 1972 pp. 25-26, ill.]

- Arte contemporanea. Le ricerche internazionali dalla fine degli anni '50 a oggi, a cura di F. Poli, Mondadori Electa, Milano 2003 [riferimenti nei testi di M. Disch (in particolare passaggio monografico pp. 137, 139) e M.T. Roberto (p. 173), ill. pp. 124, 145, 147]

- R. Lumley, Arte Povera, Tate Publishing, Londra 2004 [capitolo monografico pp. 49-55, riferimenti generali pp. 8, 15, 18, 44, 56, 61, 74, ill. pp. 50-54]

- Y.A. Bois, B. Buchloh, H. Foster, R. Krauss, Art Since 1900. Modernism, Antimodernism, Postmodernism, Thames & Hudson, Londra 2004 [riferimento all’opera "Torsione", 1968, pp. 512-513, ill.]

- The context of art. The art of context. A project organized by Seth Siegelaub, a cura di M. Fricke, R. Fricke, Navado Press, Trieste 2004 [pp. 36-37 risposte di Anselmo (1991) a un questionario sugli anni Sessanta e la loro influenza sulla produzione artistica successiva; pubblicazione realizzata sulla base di un progetto avviato nel 1991; primo estratto in “Art press. Hors série”, n. 17, Parigi 1996, per Anselmo pp. 16-17]

- A. Zevi, Peripezie del dopoguerra nell’arte italiana, Giulio Einaudi editore, Torino 2005 [passaggi monografici e riferimenti a opere pp. 304-305, 331-332, 339, 356-357, 430, 513, riferimenti generali pp. 286, 300, 318, 321, 324, 349, 368, 397, 398, 400, 402, 425, 429, 438, 447, 451, 488, ill. n. 39]

- G. Lista, Arte Povera, 5 Continents Editions, Milano 2006 [riferimenti generali pp. 16, 21, 22, 23-24, 25, 29, 37, schede su opere illustrate pp. 44, 45, 49, riferimenti nella cronologia espositiva pp. 104, 107, 108, 109, 110, 111, 112, 113, 11, ill. b/n p. 31, ill. col. nn. 5, 11, 16, 37]

- F. Poli, La scultura del Novecento, Editori Laterza, Bari 2006 [riferimenti pp. 134, 139-140 (in particolare a "Verso l’infinito", 1971), 182 ("Particolare", 1972), 214 ("Senza titolo", 1968), ill. n. 94 p. 137]

- G. Maffei, Arte Povera 1966-1980. Libri e documenti/Books and documents, Edizioni Corraini, Mantova 2007 [riferimenti pp. 8, 11, 17, 18, 19, 21, 37 (estratto da scritto “Io, il mondo…”), documentazione monografica pp. 38-47, con ill.]

- 30/40. A Selection of Forty Artists from Thirty Years of Exhbitions at Marian Goodman Gallery, catalogo della mostra, a cura di B.H.D. Buchloh, Marian Goodman Gallery, New York 2007 [passaggio monografico nel saggio Buchloh, con riferimenti alle opere "Verso oltremare", 1984,"Senza titolo", 1984, "Il panorama con mano che lo indica", 1982-84, pp. 84 e 88; pp. 209-210 [riferimento generale nell’intervista di L. Cooke a M. Goodman, pp. 209-210, ill. pp. 85, 86, 87, 229]

- F. Poli, Arte contemporanea. Dall’informale alle ricerche attuali, Mondadori Electa, Milano 2007 [breve passaggio monografico con riferimento a "Torsione" pp. 204-205, lunga didascalia monografica con rifferimenti a "Senza titolo", 1968, "Respiro", 1969, "Torsione", 1968, pp. 210-211, riferimenti generali pp. 225, 342, ill. pp. 191, 204, 210-211]

- R. Perna, In forma di fotografia - Ricerche artistiche in Italia dal 1960 al 1970, DeriveApprodi, n. 82, Roma, 2009[passaggi monografici e riferimenti a "Lato destro" 1970, pp. 88, 90, ill. n. 35]

- Torino sperimentale 1959-1969. Una storia della cronaca: il sistema delle arti come avanguardia, a cura di L.M. Barbero, Umberto Allemandi & C., Torino, 2010 [riferimenti pp. 171, 258, 382, 415, 421, 501, 505-506, 519, 520, 523, ill. pp. 286, 403, 409, 425, 475, 504, 508, 515]

- Il confine evanescente - Arte Italiana 1960-2010 a cura di G. Guercio e A. Mattirolo, Electa, Milano, 2010 [passaggio monografico con stralcio di intervista inedita di Ester Coen, pp. 209-210, ill. p. 209, breve passaggio monografico con riferimento a "Torsione", 1968, p. 239, riferimenti generali pp. 18, 109, 128, 226, 245, 246, 247, 286, 328]

- G. Celant, Arte Povera. Storia e storie, Mondadori Electa, Milano 2011 [passaggi monografici con ill. p. 40; pp. 260-264; ill. in cronologia pp. 309 (Cielo accorciato, 1987), 317 (Il panorama verso oltremare dove le stelle..., 2001), 321 (Verso oltremare a nord in basso e a est sud-est in alto, 1979-2006)]; [Reprint di Arte Povera. Storia e protagonisti: riferimenti nell’antologia di testi storici di G. Celant, P. Gilardi e T. Trini pp. 36, 90, 110, 112, riferimenti nella cronologia espositiva, con indicazione delle opere esposte pp. 38 (“Con temp l’azione”), 42 (“Collage 1”), 44 (Deposito d’arte presente), 48 (“Arte povera”, Bologna 1968), 66 (“Arte Povera”, Trieste), 68 (“Percorso”), 76 (“Prospect 68”), 78 (Amalfi 1968), 100 (“Nine at Castelli”), 104 (“Op Losse…”), 108 (“When Attitudes…”), 128 (“Gennaio 70”), 136 (“Processi di pensiero…”), 140 (“Conceptual art, Arte povera…” Torino 1970), 148 (“Vitalità del negativo”), 152 (“Identifications”), 154 (“Arte povera”, Monaco 1971), note di Anselmo ad alcune opere pp. 43, 111, 161, scritti Io, il mondo… (p. 124) e scritto ripreso dal cat. “Gennaio 70” (p. 132), ill. B/N a corredo tei testi critici pp. 39 (Senza titolo, 1967), 43 (Senza titolo, 1967), 69 (Senza titolo, 1968), 77 (Senza titolo, 1967), 90 (Direzione, 1968 e Senza titolo, 1968), 100 (Senza titolo, 1968), 107 (Torsione, 1968), 111 (Senza titolo, 1968 e Senza titolo, 1969), 124 (Senza titolo, 1968), 133 (Senza titolo, 1969), 138 (Direzione, 1967-68), 143 (Neon nel cemento, 1967-69), 161 (Dissolvenza, 1970), documentazione illustrata pp. 166-173]

- Arte Povera 2011 a cura di G. Celant, Mondadori Electa, Milano, 2011 [riferimenti generali pp. 45, 81, 87, 90, 91, 195, 199, 204, 205, 208, 220, 222, 319, 320, 321, 324, 325, 326, 332, 333, 334, 337, 342, 353, 404, 417, 443, 449, 453, 454, 456, 458, 460, 461, 599, 605, 606, 612, 616, 624, 625, 632, ill pp. 78 (Torsione, 1968), 80 (Verso l'infinito, 1969), 89 (Direzione, 1967-68), 98 (Respiro, 1969), 200 (Senza titolo, 1967), 207 (Direzione, 1967-68), 326 (Particolare, 1972-1990), 330 (Senza titotlo, 1967), 335 (Trespolo, 1969), 597, 602 (Lato destro, 1970), 603 (Entrare nell'opera, 1971), 623 (Senza titolo, 1968), 624 (Per un'incisione di indefinite migliaia di anni, 1969)]



LIBRI D'ARTISTA

- Leggere, Sperone editore, Torino 1972, 56 pagine, 17 x 11,5 cm, tiratura sconosciuta [la scritta “LEGGERE” è riportata su ogni pagina, progressivamente rimpicciolita fino all’illeggibilità e in seguito ingrandita fino a debordare dalla pagina]

- 116 Particolari visibili e misurabili di INFINITO, Sperone editore, Torino 1975, 238 pagine, 20,2 x 20,4 cm, 1000 esemplari [“116 pagine del libro sono altrettanti particolari di INFINITO come scritta ingrandita. L’ordine di sequenza delle pagine è, da sinistra in alto in senso orario per ciascuna delle prime sette lettere, un angolo, una parte di un lato, un angolo, una parte di un lato e così via ed, in ultimo, il centro. Dove gli angoli all’interno delle lettere risultano concavi, sono considerati i relativi angoli all’esterno. Le ultime nove pagine sono, rispettivamente, le quattro parti estreme (in alto, in basso, a destra, a sinistra) della circonferenza maggiore, le quattro analoghe parti della circonferenza minore ed il centro della lettera O.“ (G. Anselmo, nota introduttiva)]

- Lire, Imschoet Uitgevers For Affinités Sélectives, Gand 1990, 80 pagine, 20,8 x 14,9 cm, tiratura sconosciuta [la scritta “LIRE” è riportata su ogni pagina, progressivamente rimpicciolita fino all’illeggibilità e in seguito ingrandita fino a debordare dalla pagina]



PROGETTI D'ARTISTA

- "Studio International", vol. 180, n. 924, Londra, luglio-agosto 1970, p. 9 [per iniziativa di Seth Siegelaub sei critici sono invitati a proporre ognuno otto pagine ad artisti di loro scelta; Anselmo è tra gli artisti scelti da Germano Celant. L’intervento ("Gli anni della carta", 1970) consiste nell’incisione della scritta “2093 - anni years jahre ans” nella carta]

- "October 31, 1972", catalogo della mostra, John Weber Gallery, New York 1972 [Progetti delle opere esposte: Invisibile, Infinito, Tutto, Dissolvenza, Verso l'infinito]

- "La città di Riga", n. 1, Macerata, autunno 1976, pp. 203-211 [documentazione fotografica di proiezioni di "Particolare", 1972-1976]

- "Taide", anno I, n. 0, Salerno, settembre-dicembre 1980, p. 16 ["Direzione". Riproduzione di un disegno di ago magnetico]

- "Artforum", vol. XXV, n. 10, New York, estate 1987, pp. 88-89 [due pagine riproducono ciascuna un rettangolo blu oltremare; nel margine bianco della pagina sinistra la didascalia recita: “To the left and to the right toward oversea” ("A destra e a sinistra verso oltremare")]

- "Ipso facto", n. 10, Bergamo, maggio-agosto 2001 ["Invisibile". Progetto per le quattro facce della copertina, con la parola "VISIBILE" disposta in posizione centrale al margine della pagina – in modo che il prefisso "IN" cada nel vuoto – e di volta in volta ruotata (nella prima e seconda di copertina in senso verticale; nella terza e quarta in senso orizzontale). La scritta appare in negativo in un riquadro campito a mano libera a matita colorata in una tinta via via diversa (rosso nella prima di copertina, nero nella seconda, marrone nella terza e grigio nella quarta). La parola "VISIBILE" è inoltre accompagnata dalla scritta "L'invisibile è quel visibile che non si può vedere", man mano collocata in posizione diversa e ruotata. L'idea del progetto trova una prima formulazione, su due pagine accostate, in Arte povera in collezione, catalogo della mostra, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli, Edizioni Charta, Milano 2000, pp. 100-101]



ArchivioAnselmo © 2009 - P.IVA 03777080015 I contenuti originali pubblicati su questo sito sono tutelati dalla legge italiana ed internazionale sui diritti d'autore. La riproduzione totale o parziale dei contenuti pubblicati non e' consentita. Eventuali abusi saranno perseguiti a norma di legge. L'Archivio Anselmo si scusa per eventuali omissioni ed errori relativi ai copyright delle immagini pubblicate sul sito che verranno prontamente risolti in caso di segnalazione - Design www.lamanifattura.it